2_David-Tremlett_Via-di-Mezzo_Ghizzano_2019_ph.-Andrea-Testi_ATF07367
Peccioli e l'arte contemporanea
Da Alicja Kwade a Patrick Tuttofuoco, da Vittorio Corsini a David Tremlet

Sessantacinque opere create negli ultimi trenta anni appositamente per il territorio
3_Alicja-Kwade_SolidSky_Ghizzano_2019_ph.Andrea-Testi_ATF07426-630x420-1
Peccioli e l'arte contemporanea
Da Alicja Kwade a Patrick Tuttofuoco, da Vittorio Corsini a David Tremlet

Trenta anni di installazioni create appositamente per il territorio
IMG_4322_2
Peccioli e l'arte contemporanea
Da Alicja Kwade a Patrick Tuttofuoco, da Vittorio Corsini a David Tremlet

Trenta anni di installazioni create appositamente per il territorio

Peccioli, la piccola capitale italiana
dell'arte contemporanea

Art Tribune Magazine
Un "museo diffuso" di opere e installazioni pensate espressamente per il territorio.

Peccioli all’inizio degli anni Novanta si presenta come un cantiere a cielo aperto in cui sperimentare un nuovo rapporto tra arte e progetto urbano, cercando di unire a una straordinaria vocazione di intervento su tutti i settori non solo la ricerca dell’innovazione, ma anche il potenziale simbolico e immaginativo dell’arte contemporanea. Primo attore di questa performance realizzativa: l’amministrazione pubblica. Obiettivo dichiarato: la ricerca di una possibile cultura dell’abitare o l’ancoraggio a un nuovo contesto locale. Un target non fatto dal pubblico dell’arte, ma dagli abitanti, dai turisti.
Nel tempo si sono succeduti curatori, artisti, una pluralità di progetti, differenti pratiche operative, ma tutto secondo una strategia unitaria e condivisa ben oltre la singola opera, scendendo nelle strade, invadendo lo spazio urbano, creando servizi per gli utenti e raccontando un luogo e i suoi abitanti.

I progetti di arte pubblica disseminati nel territorio finiscono infatti per evidenziare una propria topografia secondo una triplice scala di intervento: paesaggistica, urbana, architettonica.
Quella che è stata realizzata a Peccioli è un’operazione basata sull’idea di invitare gli artisti a confrontarsi con luoghi, storie, paesaggi, per opere che tenessero conto di tale contesto, mettendo in discussione la separazione strutturale tra produzione e ricezione e prendendo in considerazione lo sfondo simbolico a cui il cittadino appartiene.

In evidenza

Acropoli e Fontana, le installazioni di Vittorio Messina alla Castellaccia

Sul punto più alto del centro urbano, la Castellaccia, dove era collocata l’antica rocca del castello medievale, probabilmente formata da due torrioni, che ritroviamo nello stemma del Comune di Peccioli
Leggi tutto

Alba di Vittorio Corsini

Vittorio Corsini, Alba, 2002, Peccioli, Hotel PortavalderaLungo gli spigoli delle pareti corre l’illuminazione Alba, opera di Vittorio Corsini. Al momento dell’accensione la luminosità cresce in maniera graduale e invade l’arredo
Leggi tutto

All’altezza delle margherite di Staino

Sergio e Michele Staino, All’altezza delle margherite, 2016, Impianto TMB LegoliNel maggio del 2015, presso l’Impianto di Smaltimento Rifiuti, è stato inaugurato il nuovo Impianto di Trattamento Meccanico Biologico (T.M.B.).Nel
Leggi tutto

Anfiteatro di Fonte Mazzola

È stato il grande successo degli spettacoli in piazza a suscitare in Peccioli il desiderio e il bisogno di uno spazio che potesse ospitare oltre 2000 persone. Nasce così, nel
Leggi tutto

Artificial Wind di Wang Yuchen

Wang Yuchen, Artificial Wind, 2016Wang Yuchen ha inserito nella cornice di Piazza del Carmine una grande scultura astratta, che con il calare della notte si accende di movimento ed energia
Leggi tutto

Azzurro di Vittorio Corsini

Vittorio Corsini, Azzurro, 2017, Proiezione, Peccioli, Chiesa del CarmineSulle pareti esterne della Chiesa del Carmine si trova un’installazione luminosa che a partire dal lato rivolto a sud si svolge come
Leggi tutto

Itinerari e idee di viaggio

Scegli un itinerario tematico sull'arte e sulla cultura.

Dieci itinerari dedicati al mondo dell'arte, della storia e della cultura che non puoi perderti.